Privacy Policy

Il nostro centro è presente nella sede attuale dal 1987, ma come è nata Acuv?

Acuv Asd nasce da un'idea di Valerio Borsa, tutt’ora presidente, da sua moglie Graziella Crognaletti e da una cara amica di famiglia Anna Maria Arcere, allieva di Valerio presso il centro addestramento Garu, dove lo stesso Valerio ha mosso i primi passi nel mondo cinofilo.

È il 1981 quando Valerio e il suo amico Joe, cucciolo di pastore tedesco, varcano per la prima volta il cancello di un centro addestramento e da lì a poco iniziano ad arrivare le prime soddisfazioni. 

Partono da un corso di educazione base e arrivano a superare brillantemente il brevetto di Utilità e Difesa, l’SCH. Iniziano a fare ricerca in superficie e, insieme ad un’altra cara amica Nelda Stroppiana con la sua amata Furia, nasce il desiderio di fondare un’unità cinofila di soccorso in Protezione Civile. La stessa attività si stava sviluppando a Parma, dove il gruppo di ricerca della città li invita a partecipare alla loro gara in palude. Entrambi ottengono il podio.

Il progetto non prende il volo in Piemonte a causa dell’elevato costo delle attrezzature necessarie e per la poca fiducia riposta in un’attività allora quasi sconosciuta. Sarebbe stato quasi impossibile poter partecipare ad eventuali soccorsi, gare e simulazioni senza il permesso di assentarsi per giorni dalla Fiat dove Valerio lavorava.

La passione è più forte di qualsiasi difficoltà, Valerio decide comunque di continuare il suo percorso nel mondo cinofilo diventando nel 1982 istruttore presso il centro Garu.

Nel 1985 durante una cena tra amici, Graziella parlando con Anna, propone di cercare un campo da poter attrezzare per l’addestramento e dare così la possibilità a Valerio di poter continuare la sua carriera cinofila. Grazie ad Anna aiutata dal parroco di Avigliana, viene trovata la prima sede, presso il centro sportivo del paese. 

Iniziano così i lavori di allestimento, al termine dei quali un giornale locale pubblica un’intervista ai fondatori, permettendo al Centro di avere i primi 10 allievi.

L’anno dopo avviene il riconoscimento come Associazione sportiva dilettantistica e nasce ufficialmente l’Amatori Cani Utilità Val Susa. 

Il primo direttivo è formato da Valerio, Graziella, Anna e Clemente Violino, unitosi successivamente a questa meravigliosa famiglia. 

Per poter ampliare la propria attività, nel 1987 il direttivo decide di cercare un’altra sede ed ancora una volta le ricerche di Anna portano ad un luogo idoneo, tutt’ora la sede del centro: un ex maneggio immerso nel verde a pochi passi dal magnifico scenario del Lago Piccolo di Avigliana.

Le potenzialità di questo luogo sono immense, ma davanti agli occhi si innalzano arbusti, alberi, quantità infinite di rovi ed erbacce di ogni genere. Dopo lo sconforto iniziale per tutti i lavori che avrebbero dovuto fare, l’entusiasmo prende il sopravvento. 

Iniziano così i lavori di pulizia, fresatura del terreno, recinzione e abbellimento piantando fiori e piante; viene costruita la club house e vengono posizionati i primi attrezzi per le discipline sportive.

Siamo stati pionieri insieme al Garu della ormai famosa Agility, grazie a Fiorella Pavesio, nostra stretta collaboratrice che nel 1989 riesce a far arrivare i primi ostacoli dalla Svizzera.

Nel 1994 viene inserito tra gli istruttori dei corsi anche il figlio di Valerio e Graziella, Mauro che nonostante la giovane età aveva già condotto un barbone nano in agility e una rottweiler in SCH.

Per poter seguire le orme paterne e con la voglia di migliorarsi sempre più, Mauro inizia a girare nei vari campi di addestramento per perfezionare la preparazione dei cani da Utilità e Difesa.

É il 1996 quando Mauro si appassiona al Ring Francese iniziando come figurante e come preparatore dei suoi cani per questo sport. 

Cinque anni dopo passa al Mondioring, imparando da Kristian Mattiuzzi.

Arriva il suo primo pastore belga malinois, Cyborg, che ha iniziato la preparazione per il Ring Francese ma ha poi debuttato in Ipo1.

Tutte le ore trascorse nel costume vengono riconosciute nel 2006 quando Mauro diventa ufficialmente Uomo Assistente Mondioring, superando l’esame di abilitazione.

Dal 2006 al 2014 sarà Uam in circa 47 concorsi in Italia e all’estero.

Con i suoi pastori belga malinois ha continuato a gareggiare, arrivando in categoria 2 con Angel e in massima categoria con Idefix.

Moltissimi binomi vengono portati in gara dopo un’attenta preparazione di Mauro, uno dei quali ottiene il titolo di Vice Campione del Mondo di Mondioring FMBB nel 2012.

Alla preparazione dei binomi per gareggiare si affianca anche la formazione degli aspiranti UAM per conseguire la qualifica ufficiale Enci.

Oggi, al suo ruolo di UAM e preparatore, si aggiunge anche quella di docente per corsi di formazione Enci e FCC.

Dal 2019 Acuv è diventato Centro riconosciuto Enci e questo ha portato a poter svolgere i corsi per Addestratori Cinofili dall’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana.

Da un terreno incolto nasce il nostro meraviglioso Centro così come lo conoscete oggi.

Tutto quello che oggi viene svolto sul nostro prato e discusso nella casetta è il frutto dell’impegno delle persone che collaborano e hanno collaborato a realizzare e a far crescere un sogno nato nel 1985 che non si è ancora spento.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.