Privacy Policy

Un Fiat 238 di colore giallo, il profumo del caffè che sale nella moka. Graziella che si affaccenda per preparare da mangiare ai soci mentre in campo è il 1987 l’anno in cui A.C.U.V. si trasferisce presso la sua attuale sede.

Un ex maneggio pieno di rovi e sterpaglie con il solco dei cavalli tracciato a terra è l’inizio di tutto, armati di sega a motore e cesoie e con il contributo di Giorgio Oliva che dona le prime strutture, il campo prende forma ospitando i primi corsi collettivi e dando le prime nozioni di cinofilia ai propri iscritti.


Ma la storia dell’A.C.U.V. inizia ben prima, negli anni ‘80, grazie alla passione di Valerio Borsa e si intreccia con quella della sua famiglia.

Valerio inizia il suo percorso al G.A.R.U. con Joe, un pastore tedesco, diventando istruttore un anno prima della nascita di suo figlio Mauro, nel 1982.

Presso il G.A.R.U. inizia a fare Soccorso e fonda un gruppo di Soccorso con la sua istruttrice, partecipando al raduno de “I Lupi” di Parma nel 1982 alla prova di Soccorso in Palude con Joe Furia.

Per mancanza di fondi il Soccorso non prende piede e Joe si ferma all’avviamento.

Graziella Crognoletti, moglie di Valerio, ha un’idea, trovare un campo proprio dove addestrare i cani. è così che nasce A.C.U.V. presso il campo C.G.A. di Avigliana di Don Alberto. è il febbraio 1985.  


Con la primavera arrivano le prime corsiste e l'anno seguente viene costituita ufficialmente l’A.C.U.V. Tra i soci fondatori, assieme a Valerio e Graziella ci sono Clemente Violino e Anna Maria Arcere.

Arriviamo così alla fine degli anni 80 e Annamaria, grazie all’aiuto di Fiorella, che importa gli attrezzi direttamente dalla Francia, inizia a preparare i cani per i concorsi di Agility. Siamo due anni prima del Master Europeo di Agility (Parigi 1989). L’ A.C.U.V. diventa precursore, insieme al G.A.R.U. e C.C.T., dell’Agility in Italia. 

L’attività del campo continua negli anni, con partecipazione a eventi e fiere tra cui le esibizioni in FIAT a Palazzo Vela e alla Festa alla Barriera di Milano.

Nel 2003, Valerio decide di organizzare presso l’A.C.U.V. un corso per istruttore cinofilo in collaborazione con il Centro di Formazione Cinoteca “Le Nuvole Rosse”.

Negli anni la passione di Valerio per i cani passa al figlio Mauro che debuttando in Agility all’età di 8 anni con la sua Barbona Nana di nome Cherie inizia la sua carriera cinofila.

Sarà poi merito suo se nel 2003 arriva nel centro la disciplina del Mondioring, disciplina che negli ultimi anni ha giocato un ruolo cardine nella storia del centro.

Negli anni il centro si è occupato di organizzare corsi di aggiornamento per gli appassionati di cinofilia tra cui ricordiamo John Eklof, guru dell’obedience. Ad oggi il centro offre corsi di formazione per aspiranti istruttori continuando così il progetto di Valerio nel rendere la cinofilia alla portata di tutti.

Un Fiat 238 di colore giallo, il profumo del caffè che sale nella moka. Graziella che si affaccenda per preparare da mangiare ai soci mentre in campo è il 1987 l’anno in cui A.C.U.V. si trasferisce presso la sua attuale sede.
Un ex maneggio pieno di rovi e sterpaglie con il solco dei cavalli tracciato a terra è l’inizio di tutto, armati di sega a motore e cesoie e con il contributo di Giorgio Oliva che dona le prime strutture, il campo prende forma ospitando i primi corsi collettivi e dando le prime nozioni di cinofilia ai propri iscritti.


Ma la storia dell’A.C.U.V. inizia ben prima, negli anni ‘80, grazie alla passione di Valerio Borsa e si intreccia con quella della sua famiglia.

Valerio inizia il suo percorso al G.A.R.U. con Joe, un pastore tedesco, diventando istruttore un anno prima della nascita di suo figlio Mauro, nel 1982.

Presso il G.A.R.U. inizia a fare Soccorso e fonda un gruppo di Soccorso con la sua istruttrice, partecipando al raduno de “I Lupi” di Parma nel 1982 alla prova di Soccorso in Palude con Joe e Furia. Per mancanza di fondi il Soccorso non prende piede e Joe si ferma all’avviamento.

Graziella Crognoletti, moglie di Valerio, ha un’idea, trovare un campo proprio dove addestrare i cani. è così che nasce A.C.U.V. presso il campo C.G.A. di Avigliana di Don Alberto. è il febbraio 1985.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.