Valerio Borsa

Nel 1982 inizia la sua carriera come istruttore cinofilo presso il centro addestramento cani “GARU” di Rivoli.

Insieme al suo pastore tedesco JOE sostiene l’Avviamento e SCH 1 ma il successo arriva nel 1982, dove dopo un anno di duro lavoro e ottenendo ad ogni gara l’eccellenza, vince il trofeo Cardani (miglior cane dell’anno) svoltosi all’interno dello stesso centro d’addestramento.

La sua collaborazione con il GARU durerà fino al 1984.

Nel 1985 Valerio decide di iniziare un nuova avventura aprendo un centro di addestramento ad Avigliana: L’ “A.C.U.V.” (Amatori Cani Utilità Valsusa).

All’interno del centro svolge diverse mansioni: istruttore cinofilo, preparatore per corsi di difesa e figurante IPO, ma quella più importante è Presidente dell’associazione.

Molto attento a tutto quello che circonda il mondo canino, nel 1989 in collaborazione con il GARU e il CCT, decidono di dedicarsi a pieno ad una disciplina conosciuta in tutto il mondo, ai tempi sconosciuta in Italia; così dopo vari contatti con campi e club francesi riescono a importare l’AGILITY DOG. Il successo attuale di tale disciplina è noto a tutti noi.

La voglia di conoscere e capire sempre di più i Nostri amici a quattro zampe non si ferma qui e, dopo la grande esperienza con i cani, decide nel 2003 di organizzare presso l’A.C.U.V. un corso per istruttore cinofilo in collaborazione con il Centro di Formazione Cinoteca “LE NUVOLE ROSSE”.

Il corso inizia il 16 agosto e termina il 24 agosto, sottoponendo poi i suoi partecipanti ad un esame il 31 gennaio 2004 dove Valerio supera l’esame con il risultato di Eccellente.

Nel 2004 all’interno del centro d’addestramento fa giungere ad Avigliana il signor JOHN EKLÖF un guru dell’obedience, partecipando ad un corso intensivo di quest’ultima.

Ma non ancora contento della sua formazione nel 2005 partecipa a un corso sull’addestramento col clicker.

Un forte formazione accademica non può essere separata dalla cura e dall’amore dei cani, combattendo il maltrattamento gli animali e cercando di garantirgli condizioni di vita più consone. Ha salvato la vita a parecchi cani considerati pericolosi e destinati ad essere soppressi, ottenendo innumerevoli risultati e tanto affetto e riconoscenza dai suoi compagni.

Ma la passione per i cani non riesce a tenerlo lontano dal lavoro e insieme alla sua Raja (pastore belga malinois) ha iniziato l’avventura della protezione civile, per poter salvare vite se c’è ne fosse bisogno.

Nel 2008 Valerio compra Rubio un Pastore Belga Malinois di 2 anni. Rubio aveva già giocato in competizioni di mondioring in categoria 1 ma senza aver ottenuto il punteggio necessario per il passaggio in categoria 2. Con Rubio inizia la sua avventura nello sport del mondioring . In principio ottenendo dal cane (ormai adulto) un enorme affetto che getta le basi per ottimi risultati nelle competizioni sportive. Dopo il debutto di Valerio e Rubio in categoria 1 il binomio inizia una ascesa, tant’è che il binomio prende velocemente i punti per il passaggio in categoria 2 e in categoria 3.

Tutt’oggi è il presidente dell’A.C.U.V. ed è ancora attivo sul campo come istruttore cinofilo dei corsi basi e dei corsi avanzati.

Valerio e Rubio durante un concorso di Mondioring al Kirbi di Genova